Avv. H.A. (Huib) van Hapert

Il dottor Huib van Hapert è cofondatore e partner dello studio legale associato Punt & Van Hapert Advocaten. Van Hapert ha conseguito la laurea presso l’Università di Maastricht e presso quella degli Studi di Torino e si è formato professionalmente presso lo studio legale Van Diepen Van der Kroef Advocaten. Parla l’olandese, l’inglese, l’italiano e studia il farsi.

È un avvocato processualista per eccellenza, con oltre 20 anni di esperienza, patrocinando fin dal 1997. Van Hapert opera particolarmente nel settore dei licenziamenti (assistendo sia aziende che lavoratori di livello superiore); in quello civilistico e nel diritto di famiglia (in cui assiste i coniugi, siano essi mogli o mariti, con rilevanti interessi economici). Inoltre si occupa del diritto urbanistico (assistendo imprese di costruzioni ed i loro clienti, nonché associazioni/consorzi di proprietari immobiliari).

Una caratteristica peculiare della sua attività di patrocinio consiste nella sua volontà di prendere sotto la propria tutela clienti il cui mandato sia stato rinunciato da altri studi legali che abbiano esaurito senza successo i rimedi esperibili. Attraverso uno spirito creativo ed un nuovo slancio, egli è in grado di ridare vita a tali casi. Per esempio, mediante ricorsi in appello basati su argomentazioni non ancora approfondite, oppure tramite l’avvio (nel frattempo) di procedimenti cautelari.

La soddisfazione del cliente è basilare. Delle volte un giudizio è vinto in Tribunale con una decisione giudiziaria favorevole; altre volte il successo è frutto di una transazione conveniente per il cliente. Le sue qualità di coaching (certificato NOBCO, Nederlandse orde van beroepscoaches: Ordine olandese dei coach professionali) e le sue competenze in mediazione (Modulo 1 del certificato), consentono a Van Hapert di elaborare sin dall’inizio una strategia, più di quanto non possa fare la controparte. L’interesse del cliente sul lungo periodo è sempre una valutazione decisiva.

Van Hapert ha fatto esperienza in passato presso Moszkowicz Advocaten gestendo casi di grande rilevanza pubblica che gli hanno dato molta visibilità. Lavorando presso un altro studio legale di Utrecht specializzato nel diritto del lavoro, Van Hapert ha imparato ad assistere i propri clienti focalizzando anche l’aspetto commerciale delle loro vertenze. In quel periodo Van Hapert assisteva lavoratori licenziati in base al principio “no cure no pay” (ossia rapporti con pagamento solo in base a risultato o a provvigione). Egli, nell’interesse del cliente, è inoltre disponibile a trattare i termini di pagamento dei suoi onorari, discostandosi dallo standard di “fatturazione in base al numero di ore di lavoro necessarie”.

Van Hapert è un avvocato a tutto tondo. La sua passione ed il suo entusiasmo lo hanno messo in luce sia nell’ambito professionale che in quello pubblico, anche grazie alle sue pubblicazioni (per esempio Praktijkboek Ontslagrecht – un repertorio nel settore dei licenziamenti); alla giurisprudenza conseguita ai suoi casi (riviste JAR, RAR e rechtspraak.nl), ed ai servizi su di lui da parte dei media (televisione, libri, giornali e riviste).

Van Hapert è un avvocato in grado di individuare il punto focale di ogni questione e spiegarla in modo chiaro e convincente.

Contatto: huibvanhapert@pvhadvocaten.nl